Partners.

DR. AKISSI KOUAME GENERALE DÌ BRIGATA

Nazionalità: Ivoriana
Biografia
- PRESIDENTE FONDATRICE DELLA FONDAZIONE
GEN. AKISSI KOUAME
- Prima donna con il grado di Generale di Corpo d’armata della Costa d’Avorio.
- Brevetto di paracadutista nella compagnia dei para-commando
- Dottorato in Medicina all’Università di Abidjan
FORMAZIONE POST-DOTTORATO
Studi Specialistici (CES) di Ginecologia e di Ecografia all’Università di Abidjan e a BREST, in Francia
Formazione Sanitaria della Riproduzione e presa in carico del VIH/sida (ONFP Tunisi)
Formazione in gestione delle risorse della sanità nei paesi in via di sviluppo (Università Libera di Bruxelles)
Formazione di formatori in comunicazione della sanità e del sociale (Università di Liegi)
1997-1998 : CES di Sanità Pubblica /CEDRES ad Abidjan
Direttrice della Sanità e dell’Azione Sociale delle Forze Armate
Responsabile del Centro di Depistaggio Volontario del VIH delle Forze Armate
Direttrice della Prevenzione al Ministero incaricata alla lotta contro il VIH/sida
Responsabile de la Médicina preventiva alla Direzione del Servizio Sanitario delle Forze Armate
Coordinatrice dei progetti « Sanità della Riproduzione nelle Forze Armate » finanziate dai Fondi delle Nazioni Unite per la Popolazione (FNUAP) e dalla Banca Mondiale.
Formazione di medici militari in università straniere
Medico capo aggiunti del Centro Medico delle Forze Armate
Membro fondatrice della Rete delle Donne Leaders della Costa d’Avorio
Presidente della Mutua di Sviluppo di Singrobo/ TIASSALE
Cavaliere all’Ordine di Merito Ivoriano
Cavaliere dell’Ordine Nazionale

Generic placeholder image

Biografia dell’Ing.Ahmed Bouah TOURE.

Nome: Ahmed Bouah TOURE nascita: 3 settembre 1963 Luogo: Kolya nazionalità: ivoriano occupazione: uomo d’Affari Altre funzioni: Presidente del Consiglio di amministrazione di SOPHIA Immobiliare All’Università di Bordeaux Touré Ahmed Bouah ha conseguito una laurea in ingegneria gestionale dei rischi presso l'ETSAA di Cazeaux, in Francia. Nativo di KOLLIA, una città nel dipartimento Boundiali nel nord della Costa d`Avorio , M.TOURE Ahmed Bouah appare oggi come icona della nuova generazione di manager africani. La carriera professionale È l'attuale presidente e amministratore delegato di SOPHIA SA (Société Anonyme per la promozione dell'habitat, delle infrastrutture e dello sviluppo del territorio). Docente all'università. Istituto industriale dell'Africa occidentale (ex scuola di formazione per la gestione delle raffinerie della Costa d'Avorio). Crea una società di consulenza (IPA) per l'ottimizzazione delle potenzialità umane e materiali. In linea con la visione di un'Africa emergente, lancia l'iniziativa "Urban Pole" come risposta alla crisi abitativa nel distretto di Abidjan (capitale economica del paese), che con 6 milioni di abitanti, ospita il 25% della popolazione urbana del paese. Con SOPHIA SA, Touré Ahmed Bouah è riuscito ad ottenere la fiducia dello Stato per un programma di sviluppo sull’asse Abidjan-Anyama . Progetto Un vasto programma chiamato: THE GREAT ABIDJAN che comprende tre (03) grandi progetti, tra cui: il progetto terra nuda ex-FDS il progetto di produrre 100 000 lotti serviti, un progetto residenziale ad Akwaba con 60.000 abitazioni un politecnico moderno di ultima generazione un villaggio per studenti, un villaggio sanitario con un ospedale privato di ultima generazione un centro espositivo in grado di soddisfare gli standard ambientale ed ecologico, un centro commerciale, un villaggio artigianale, un mercato all'ingrosso e diversi mercati al dettaglio. Gli sforzi congiunti dello Stato, del comune di Anyama e di SOPHIA SA, dovrebbero portare alla creazione di due (02) nuove città secondarie in conformità con i requisiti della Carta di Atene. Queste due città intelligenti, ecologiche e futuristiche situate tra Abidjan e Anyama, a nord della capitale economica del paese, dovrebbero ricevere circa sei milioni di persone entro il 2030. Azioni sociali Sul fronte sociale e tradurre queste esigenze in azioni concrete, crea la FONDAZIONE SOLIDARIETÀ E SVILUPPO, il cui obiettivo è proporre un approccio risolutivo a: Qualità della vita e qualità abitativa. La questione della disoccupazione dei giovani laureati. Premi e riconoscimenti l'iniziativa del lavoro Progetto Città Akwaba gli hanno guadagnato l'onore di "Migliore Manager Africano 2009" dalla prestigiosa istituzione di operatori economici della diaspora africana il cui motto è: "l'Africa vincente ". È stato ricevuto dall'UNESCO con oltre 17 capi di stato e di governo per l'assegnazione del premio Félix Houphouët Boigny per la ricerca sulla pace al presidente brasiliano Lula Da Sylva nel 2009 a Parigi. Premio KIYI Panafrican Foundation per il suo sostegno alla formazione dei giovani e alle azioni di sviluppo culturale, Comandante dell'Ordine del Valore Internazionale da parte dell'Istituto Panafrican

Generic placeholder image

Convenzione Managea- SOPHIA

Leggi

Generic placeholder image